La chiesa

La chiesa di proprietÓ fa parte della struttura che era adibita ad ospitare l'oratorio di "San Rocco", dedicato ai santi Giacinto e Rocco dal 16.03.1650.
Quando la famiglia Schizzi edific˛ il palazzo dell' Albera (fine XVII), nelle vicinanze dell' antico oratorio, lo ricostruirono e successivamente lo innalzarono per far posto all'abitazione del cappellano.
L'oratorio si trova a sud del palazzo, agganciato ad un edificio di servizio a forma di L, inglobato nella cinta muraria.

Ha la facciata rivolta verso l'esterno per permettere la partecipazione dei fedeli, com'era di norma, e un ingresso privato all'interno della corte.
Anche l'oratorio, prima dell'operazione di restauro inziata nel 1985, versava in una condizione di totale degrado e, successivamente alla Villa, Ŕ stato completamente restaurato.
Bella e molto slanciata la facciata.
La chiesa, pur nella sua semplicitÓ, presenta figurazioni di pregio, realizzate nel dicasettesimo secolo.
L'interno Ŕ stato progettato secondo lo stile ad aula unica con volte a vela e trabeazione. Sul portalino di ingresso Ŕ ancora conservata una splendida inferriata originaria a riccioli.

contatti

Via Albera, s.n.c.
26010 Salvirola (Cremona)
villaalbera@gmail.com
Tel. +39 339 4017279